Statistiche accessi

Tessuto della cartilagine bio-stampato in 3D
28.06.2016 – Un team di ricercatori della Pennsylvania State University (USA) è riuscito a bio-stampare in 3D, mediante un processo scalabile, la prima cartilagine senza “impalcatura” con filamenti di cellule costitutive del tessuto. Presentato su Scientific Reports in Three-dimensional bioprinting using self-assembling scalable scaffold-free “tissue strands” as a new bioink, il risultato mira a mimare la vera cartilagine delle articolazioni. (Image credit: Ozbolat Lab/Penn State University)
 
Un robot per studiare l’attività elettrica dei neuroni
13.04.2016 – Presentata su Nature Protocols in Assembly and operation of the autopatcher for automated intracellular neural recording in vivo, un gruppo ricerca del MIT e del Georgia Institute of Technology (USA) ha sviluppato una avanzata tecnologia robotica in grado di automatizzare la “whole-cell patch clamping”, la procedura utilizzata per inserire nelle cellule nervose di animali vivi dei sensori al fine di rilevarne l’attività elettrica interna. (Image credit: MIT McGovern Institute/Sputnik Animation)

 
MEDICINA RIGENERATIVA
Sintetizzato un materiale ibrido ingegnerizzato in grado di “mimare” il tessuto osseo e cartilagineo per stimolarne la rigenerazione se danneggiato da traumi o da patologie
Pubblicato il 14.05.2016

Leggi il contenuto

CHIRURGIA DELL’OCCHIO
Trapianto di cornea: grazie ad una nuova procedura basata su una tecnologia laser ad altissima precisione, i pazienti pediatrici recuperano la vista riducendo il rischio di rigetto
Pubblicato il 01.03.2016

Leggi il contenuto

INGEGNERIA TISSUTALE
MERIT: progetto di ricerca che propone modelli e tecniche innovativi per la rigenerazione e la riparazione dei tessuti in patologie che causano una forte perdita muscolare
Pubblicato il 10.02.2016

Leggi il contenuto


 

PROTESI BIONICHE
TECNOLOGIE BIOMEDICHE
RICERCA

PHOTO GALLERY IN PRIMO PIANO